altre ricette salate

Crackers sfogliati all’olio extravergine di oliva di Paola “Slelly” Uberti

Ingredienti per 16 cracker

Per l’impasto:

  • 200 grammi di Antiqua Tipo 2 + un po’ per la spianatoia
  • Un pizzico di bicarbonato di sodio purissimo
  • Un pizzico di sale
  • 20 grammi di olio extravergine di oliva
  • 80 millilitri di acqua minerale naturale fredda

Per la sfogliatura:

  • 20 grammi di olio extravergine di oliva
  • 80 millilitri di acqua a temperatura ambiente

Preparazione: 32 minuti

Riposo: 30 minuti

Cottura: 12 minuti

Procedimento

Mischiare la farina, il bicarbonato e il sale in una ciotola. Versare l’olio e mescolare con una forchetta per ottenere un composto “sbriciolato”. Aggiungere l’acqua e impastare brevemente: la massa deve risultare compatta e soda.
Formare una palla e avvolgerla con pellicola da cucina, sistemare poi in frigorifero.
Lasciar riposare per 30 minuti.

Riscaldare il forno a 180°C in modalità statica.
Estrarre la pasta dal frigorifero e dividerla in due porzioni di peso identico.

Stendere due sfoglie il più sottilmente possibile sulla spianatoia infarinata, cercando di conferire loro forma rettangolare e dimensioni di 40 x 30 centimetri circa.

Utilizzando una rotella liscia, dividere ciascuna sfoglia in 6 strisce tagliando parallelamente al lato più lungo.

In una ciotola emulsionare i 20 grammi di olio con gli 80 millilitri di acqua.
Sistemare una striscia di pasta sul piano di lavoro e pennellarla con un po’ di emulsione. Coprire con una seconda striscia e pennellare una seconda volta.
Proseguire allo stesso modo fino ad ottenere due strisce formate da 6 strati ciascuna.

Passare il mattarello su ciascuna striscia al fine di far aderire ciascuno strato, ma senza premere troppo. Alla fine di questa operazione, le strisce devono avere una lunghezza superiore di una volta e mezza quella originale.

Rifilare i lati lunghi con una rotella dentellata, quindi, con lo stesso strumento, tagliare 16 crackers di dimensioni identiche.
Arrangiare i crackers su una placca foderata di carta da forno, bucherellare la superficie degli stessi con i rebbi di una forchetta e pennellare ancora con l’emulsione.

Cuocere per 12 minuti o fino a quando i crackers sono dorati.

Estrarre dal forno e lasciar raffreddare su una gratella per dolci prima di servire.

Il parere della biologa nutrizionista

Ricetta dall’ottimo contenuto in fibre per la presenza della farina semi integrale, adatta per uno spuntino a metà mattinata o pomeriggio e per accompagnare antipasti. Non adatta per intolleranza al glutine e intolleranza al nichel.

Ricetta di Paola “Slelly” Uberti, fondatrice di LIBRICETTE.eu, del blog SLELLY e di SLELLYBOOKS.com